“La musica non deve mai spegnersi” – intervista a Dispnea

“Dispnea ep” dei Dispnea potrebbe essere “facilmente” etichettato con un album di brani inediti dei CCCP, suonati da una band Post Rock, con al posto della chitarra dei synth di matrice New Wave.

Link streaming su Spotify:

https://open.spotify.com/album/3ezLoqRIljSYcjSJXxLSdF

Abbiamo intervistato la band….

Grazie per essere qui con noi. Cominciamo subito! ‘Suonare è come respirare’. Da qui nascono i ‘Dispnea’. Com’è nato questo progetto?

Siamo la costola di una band che si chiama Das Es da diversi anni attiva che causa Covid-19 si è dovuta fermare per diversi mesi. Durante quei mesi Leo , chitarrista dei Das Es, ha approfondito la sua passione per i synth, a lui si sono uniti la sezione ritmica dei Das es cioè Mauro al Basso e Valerio alla batteria; dapprima come puro passatempo, poi reputando gli spunti interessanti appena si è ripreso a vedersi in presenza abbiamo voluto perfezionare i pezzi fino alla pubblicazione del presente EP.

Continuate a lavorare per il progetto dei dasEs?

Si abbiamo ripreso ormai da diversi mesi a provare e stiamo ultimando il nuovo EP.

Quattro canzoni per questo primo EP. Cosa volete che arrivi, in primis, ai vostri ascoltatori?

In primis vorremmo farli entrare con mani e piedi nell’atmosfera dei nostri brani e Magari se riuscissimo anche a far rivivere le emozioni che abbiamo provato noi durante la composizione sarebbe il massimo

“Arturo” da cosa è scaturito?

“Arturo” è il rompiballe di turno che ci mette il bastone tra le ruote, non necessariamente una persona, può essere una paura , il pensiero latente che ogni tanto c toglie il respiro oppure ancora la patologia autoimmune che ogni tanto si risveglia con violenza anche quando stiamo imparando a conviverci…. insomma un Arturo c’è sempre nelle nostre vite e ogni tanto viene voglia di sfogarsi e urlargli in faccia ” ARTURO MALEDETTO!!”

Ascoltando l’EP notiamo l’importanza data sia alla musica che alle parole. Potete commentare questa mia frase?

Perché ” le parole sono importanti” 🙂 Scherzi a parte , diciamo che non ci siamo soffermati più di tanto è tutto un flusso che è venuto fuori da solo durante le prove in modo naturale.

Chi, tra artisti e band, possiamo considerare come fonte d’ispirazione per voi?

Musicalmente parlando abbiamo tutti influenze differenti ma che convergono : Mauro è appassionato di new wave e grande fan dei Litfiba dell’era Maroccolo, Valerio ha una passione sfrenata per l’alternative rock e principalmente per i Karate. Leonardo, appassionato di Post Rock e musica Ambient.

Siamo ai saluti. Un’ultima domanda: quali sono i vostri progetti per il futuro?

Per quanto riguarda i Dispnea nelle nuove prove si è unito a noi un secondo Bassista Marco Cangelosi e prevediamo novità scoppiettanti nei prossimi lavori, inoltre é già pronto e vedrà la luce in primavera il secondo EP dei Das Es. Intanto grazie per averci accolto sulle vostre pagine e soprattutto grazie a chi leggerà questa intervista. La musica non deve mai spegnersi.

web links:

Instagram: https://www.instagram.com/dispneaofficial

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC0kAJsOAQ23AbceYfBw9pyw

Bandcamp: dispneaofficial.bandcamp.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *