NADIEJDA MIURA: “Crea il tuo mondo e vedrai la felicità!”

Nadiejda Miura è di origine belga però vive da molti anni in Italia anche se tra il 2013 – 2014 è tornata in Belgio e ha studiato alla Sae institute Brussel per studiare la produzione della musica elettronica perché inizialmente voleva produrre per eventi di moda. Dopo di che ha approfondito i suoi studi alla 4cmp a Milano.

Tra il 2008 -2011 faceva parte di una rock band come cantante. Infatti vorrebbe in futuro magari collaborare con una rock band per fare un brano alternative.

Ora, specializzata in sound design inizia a lanciare il suo progetto sperando che la gente possa capire questo genere di musica. Ora sta lavorando sul secondo brano presto in uscita.

Link al video di “Underwater”: https://www.youtube.com/watch?app=desktop&v=SGNLuH-9t7Q

Hai pubblicato il nuovo singolo “Underwater”. Di cosa parla il testo?

È un brano dedicata ad una persona deceduta per suicidio. La ragazza che gli stava vicino spera che lui abbia trovato quello che volesse nel altro mondo, lui che è stato preso dalla dea della morte, trasportato dalla sua voce che lui avrebbe trovato un nuovo inizio. La ragazza però sta per impazzire dal dolore. Alla fine, lei sente la voce del suo caro « Puoi vedermi sott’acqua ?» La metafora del suo nuovo mondo. In due parole, nel suo dolore, prova a capire la scelta del suo caro.

Dove è stato girato il video? Raccontaci tutto….

Ho fatto tutto a casa con i mezzi che possedevo. Non è stato facilissimo perché la mia casa è piccola con poca luce però ho provato a rappresentare al meglio il significato della canzone attraverso i personaggi e qualche illustrazioni. Non sono videomaker per cui è venuto come è venuto ahah

Quale è la tua massima ambizione come artista?

Fare pezzi sempre più belli 🙂

Se la tua musica fosse un film, un libro o un quadro?

Alla composizione VI di Kandinsky…

Quale messaggio vuoi trasmettere con la tua musica?

La mia musica rivela proprio quel che sono, una persona positiva piena di sogni ma allo stesso tempo ho una parte dark. Quindi il messaggio sarebbe trasforma i tuoi emozioni in qualsiasi forma d’arte.

Come valuti la situazione musicale in Italia?

Peccato che siano riconosciuti per la maggior parte solo talenti usciti da talent per cui spesso chiusa a pochi generi. Però penso che stia iniziando a cambiare….

La tua fonte di ispirazione…

La mia ispirazione più grande è sicuramente Grimes perché in questi anni era l’unica che faceva più meno lo stesso genere musicale. Quando ho perso ben 2 volte tutti i miei progetti musicali perché avvolte sono davvero stupida, volevo abbandonare ma poi ascoltavo lei e dopo mi sono rimessa in marcia.

Musicalmente, cosa ascolti?

Ho dei gusti molto estremi i musica ahah mi piace la musica dark, emo rock, punk, elettronica e poi la kpop e anche la musica pop che passa in radio e per anni ho anche ascoltato il rap.

Che consiglio ti senti di dare ad una band o ad un artista agli esordi?

Non credo essere in posizione di dare consigli agli altri però io penso che basta essere fedele a se stesso e non dubitare di quello che si fa perché è quello che ho fatto per tutti gli anni passati.

Qualche nuovo progetto in cantiere?

Ora sto lavorando su altri 3 pezzi e se tutto va bene tra due mesi esce il secondo singolo.

Lasciaci con un tuo motto….

Crea il tuo mondo e vedrai la felicità !

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *