“What I Need”, l’album d’esordio di Pit Coccato

Pit Coccato

Da oggi, venerdì 6 marzo, è disponibile in digital download e sulle piattaforme streaming “WHAT I NEED” (Black Candy Produzioni), il disco d’esordio di PIT COCCATO. È in rotazione radiofonica da oggi “CURTAIN CALL”, nuovo singolo e secondo brano estratto dall’album.

Il portamento della canzone ricorda una marcia funebre, eppure “Curtain Call” è il brano più dolce dell’intero disco “What I need”.

«Questa canzone è quella che in tutto l’album mi sta più a cuore, la potenza emotiva è palpabile – commenta Pit Coccato – so che può sembrare assurdo, ma il testo parla in prima persona di uno/a assassino/a che non può fare a meno, per quanto gli dispiaccia, di uccidere e sotterrare il consorte nel suo giardino. Questo aspetto è stato reso perfetto dal videoclip realizzato con Erika Errante».

Il videoclip di “Curtain Call”, scritto e diretto da Erika Errante, analizza una serie di immagini poetiche utilizzate per descrivere il concetto di morte
. Il protagonista, Pit Coccato, ne indaga ogni punto di vista e possibile risvolto, sperimentandole una ad una come farebbe uno scienziato in laboratorio: dal punto di vista di un assassino, dal punto di vista di chi piange un proprio caro e dal punto di vista del defunto stesso.

“What I need” è l’album d’esordio di Pit Coccato. Un prodotto full lenght cantato in inglese, dalle atmosfere cupe e grottesche in cui il cantautore di soli ventitré anni dimostra una sorprendente maturità artistica: l’album spazia dal folk al post-rock e si rivolge agli ascoltatori più attenti e preparati.

Di seguito la tracklist di “What I need”: “Hey Boss”, “Squeeze Me”, “Tease Me”, “Cry Your Eyes Off”, “Mrs Courtesy”, “Intermezzo”, “Curtain Call”, “Same Auld Road”, “What I Need”, “Get Out”.

 

Biografia

Pietro Coccato, in arte Pit Coccato, è un musicista ventenne di Novara. La sua musica risente del lungo periodo in cui ha vissuto in Irlanda, momento in cui si è avvicinato sempre più alla musica suonando in piccoli club. L’ep di debutto “I can’t stand that radio playing”, autoprodotto, ha portato Pit in un tour di quasi cinquanta date in Italia e all’estero. Il nuovo disco “What I Need“, disponibile dal 6 marzo 2020, segna un ulteriore passo avanti nella maturazione di una identità artistica definita e riconoscibile, che fa della performance dal vivo e del coinvolgimento del pubblico uno dei propri punti di forza. Il nuovo disco vede la collaborazione di alcuni apprezzati musicisti della scena indipendente italiana come Carmelo Pipitone.L’uscita dell’album è accompagnata dal singolo “Curtain Call”, secondo estratto dopo “Mrs Courtesy”.

 

Fb: https://www.facebook.com/pitcoccato/
Ig: https://www.instagram.com/pit.coccato/?hl=it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *