Intervista a Genise e Silvia Mezzanotte.

Genise e Silvia Mezzanotte

Il singolo “Ti Sento”, celebre classico dei Matia Bazar, prende nuova vita con il duetto tra Genise e Silvia Mezzanotte, protagonisti di All Together now. La nuova versione è infatti disponibile in tutti gli store dallo scorso 6 novembre. Noi di StandOut Magazine abbiamo scambiato quattro chiacchiere con i protagonisti. 

 

Il brano “Ti sento” è stato prodotto in italiano, spagnolo e inglese: come mai questa decisione?
Abbiamo avuto da subito l’idea di una produzione internazionale e la decisione di pubblicare il brano anche in inglese e spagnolo nasce dal fatto che il brano ottenne successo in tutto il mondo.

Com’è portare la tua musica anche all’estero?
Silvia: Estremamente stimolante, io all’estero sono stata tante volte coi Matia Bazar portando la nostra musica soprattutto in Spagna, Sudamerica e nell’est europeo, la Russia in particolare. Devo dire che è sempre stato molto meritocratico.

Cosa pensi dei concerti in streaming e come vedi il futuro della musica dal vivo?
Silvia: Sono certa che tutto riprenderà con maggiore forza non appena questo virus comincerà a diventare un ricordo, la musica e l’arte sono scintille di vita delle quali l’anima ha assolutamente bisogno. Si tratta solo di lasciar passare questo brutto periodo per ricominciare meglio di prima e con più intensità. La musica in streaming, sinceramente non la vedo come un progetto percorribile, secondo me internet e il mondo del web possono fare tantissimo per tutto quello che riguarda la produzione e la diffusione della musica gia incisa ma è molto più complicato il passaggio in streaming dei concerti live, per cui credo che il passaggio live debba assolutamente restare soltanto on stage

Con quale artista della scena emergente musicale ti piacerebbe collaborare e perché?
Silvia: In questo momento MADAME, giovanissima artista italiana che ha un modo estremamente moderno di cantare e che prosegue un’idea di melodia e di innovazione nella tradizione che mi piace molto.
Giancarlo: a me piecerebbe, nella mia dimensione di vocal voach, collaborare con Francesco Renga, sono convinto che nella sua voce ci sia molto più potenziale di quanto noi già conosciamo.

Dove ti vedremo nei prossimi mesi?
Silvia: Non appena il covid ci darà un po’ di respiro ripartirò con i concerti teatrali, uno spettacolo che sto facendo insieme a Carlo Marrale nel quale raccontiamo i nostri quarant’anni nel mondo dei Matia Bazar, la nostra storia con aneddoti e con le canzoni più belle di questo gruppo che ha lasciato dal mio punto di vista un grande segno nella storia della musica pop italiana.
Giancarlo: io inizierò il mio nuovo feat. di omaggi musicali e poi come vocal coach mi dedicherò all’opera pop supermegagalattica (sono davvero felice ed eccitato di questo) di Red Canzian CASANOVA, credo che nella storia non sia mai stato pensato un progetto cosi grande e maestoso. Ma di questo ne parlerà Red!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *