Intervista alla cantautrice e tastierista romana S.O.F.I.A

S.O:F.I.A

È in radio e sugli store digitali “NON MI IMPORTA”, il nuovo singolo della cantautrice e tastierista romana S.O.F.I.A (pubblicato da Rough Machine, edito da Maqueta Records).

Come nasce il brano “Non mi importa”?
“Non mi importa” nasce dalla fine di una relazione negativa. Perchè esistono relazioni esclusivamente negative, dalle quali non possiamo o non vogliamo uscire perchè non abbiamo la forza o il coraggio necessari. È lo sfogo, necessario e prezioso, di tutte quelle persone che sono riuscite a mettere fine a qualcosa di deteriorante o di quelle persone a cui serve l’energia e la forza per riuscirci.

Vuoi parlarci della collaborazione con Rough Machine e Maqueta Records?
La collaborazione con Rough Machine e Maqueta Records è nata dalla conoscenza, e in seguito anche dal rapporto di amicizia, tra me e il produttore e artista Fernando Alba (direttore e produttore artistico di Maqueta Records e Rough Machine) per il quale nutro profonda stima, ammirazione e rispetto professionale.

Come mai hai deciso di usare l’acronimo del tuo nome per presentarti al pubblico?
L’acronimo nasce dalla volontà di poter scegliere di essere sempre qualcuno o qualcosa di diverso. Mi ricordo che quando ero bambina spesso desideravo essere un animale, a volte addirittura un oggetto. Per poter sapere come ci si sentisse. Scelgo io gli aggettivi da dare alle iniziali del mio acronimo ogni giorno. Ma quelli che preferisco più spesso sono: Strana, Oscura, Febbrile, Isterica, Armata.
Come vedi il futuro della musica dal vivo in Italia?
Con un enorme potenziale che credo e spero possa essere sfruttato al meglio, specialmente dopo questo lungo periodo di immobilità sociale e musicale.
Dove ti vedremo nei prossimi mesi?
Nei prossimi mesi lavorerò a brani un po’ diversi rispetto ai miei due ultimi singoli, che tratteranno tematiche differenti e avranno sonorità diverse.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *