Recensione: “Afrosarda” – Vhelade

Il debut album della cantante milanese Vhelade è finalmente uscito il 16 Giugno 2017, dopo due anni di singoli (il primo, “Insieme”, è uscito nel 2015) e concerti live da pelle d'oca. S'intitola “Afrosarda”, omaggio indiscutibile alle sue radici, essendo l'artista nata da padre zairese e madre sarda.Grazie a queste 14 tracce Vhelade esprime a pieno ciò ha imparato nella sua vita, non solo condividendo esperienze personali, ma soprattutto variando i suoni e le atmosfere da canzone a canzone, proponendo canzoni che rispecchiano a pieno il suo percorso artistico.

Così accompagnati dalla cantante in questo privilegiatissimo viaggio nella sua memoria ci imbattiamo già dalla prima canzone “In bilico” in un elegantissimo soul (inizia infatti così la sua carriera artistica, cantando in cori black), per poi spostarsi al r 'n' b con “Nuovo inizio” (in collaborazione con Tormento), toccare di sfuggita l'house e il minimal con la traccia “Straniero” e dare un decisiva virata verso il jazz con “La notte”.I testi provengono dalla tradizione pop: non eccessivamente costruiti e senza troppe pretese, ma comunque toccanti al punto giusto. Vhelade sfrutta a pieno la potenzialità delle quattordici tracce, variando i temi trattati nelle canzoni: nell'album si parla di giustizia, libertà (come nel secondo singolo estratto “Oro nero”), di fede, attimi decisivi ed emozioni irresistibili (basti ascoltare “13 luglio – A modo mio” o “I miei eroi”, in collaborazione con Dargen D'Amico).

Sicuramente la traccia meglio riuscita è l'ammagliante title track “Afrosarda”: una vera e propria standing ovation alle sue terre natie, celebrate cantando sia lingue africane sia sarde. Sei minuti di pura passione e gratitudine.Vhelade si è dimostrata ambiziosa e determinata sin dai primissimi esordi, ma con questo debut album ha saputo attrarre verso di sé ancora più fan. “Afrosarda” è un disco intelligente dal punto di vista sonoro ed introspettivo da quello artistico: un binomio perfetto come biglietto da visita per la propria entrata nel mondo della musica.

 

 

Tracklist

In Bilico
AfroSarda
Straniero
Nuovo Inizio
La Notte
I Miei Eroi
Mama Nangai
Mama Nangai II
Amorecomevia
Oro Nero
Insieme
13 Luglio (A Modo Mio)
Outro

 

  • 8/10
    - 8/10
8/10

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *