Charlie Puth – Nine Track Mind

Charlie Otto Puth, novellino del palco internazionale, ha debuttato all'inizio di quest'anno, dopo una lunga attività di cover su Youtube, con il singolo Marvin Gaye, primo estratto dell'album "Nine Track Mind". Come la canzone dice chiaramente, l'album si ispira al soul/R&B di Marvin Gaye, artista che è stato la sua icona musicale a quanto lui stesso ammette. Le canzoni non sono composte da molti strumenti, spesso c'è solo Charlie alla voce e pianoforte con, a marcare il ritmo, degli snap. Le doti vocali di Puth, decisamente non indifferenti, sono valorizzate da questa semplicità. A differenza di quanto il nome farebbe pensare, l'album è composto da dodici tracce. Generalmente molti artisti al debutto tentano diversi generi, come fossero indecisi sulla strada da percorrere, Charlie invece sembra avere già ben chiaro quale sia la sua direzione. Molti già lo definiscono il "nuovo Marvin", ma credo che quello che manca a questo album sia proprio questa varietà di generi, Puth sembra sentirsi a suo agio con il soul e l'R&B, ma penso che dovrebbe darsi di più alla sperimentazione. Forse la riserverà al prossimo album.

  • 7/10
    - 7/10
7/10

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *